Immobile Di Prestigio Nel Veneto | Lionard 

IMMOBILE DI PRESTIGIO NEL VENETO

30 Foto

Circondato dai boschi di noccioli, dai castagneti delle colline e dagli uliveti e vigneti tipici della pianura veneta, si distende il complesso residenziale, oggi in vendita, composto da ville e case di lusso risalenti ad epoche diverse e ornato da 5.300 mq di terreno. La costruzione presenta una forma ad "L" e si sviluppa attorno ad una corte centrale.

Da un antico casotto, nel XVII secolo, fu ricavato il corpo centrale che oggi si presenta come una villa di lusso con pianta rettangolare che si eleva su tre livelli oltre un piano sottotetto ed ha una superficie coperta di 675 mq. La facciata dell'immobile di prestigio è arricchita da una suggestiva loggia a due livelli che occupa la larghezza dell'intero edificio, mentre al terzo piano una monofora è completata da una balaustra ed il sottotetto è decorato con una cornice a dentelli.

Nel corso dei secoli successivi la residenza fu ampliata con i due bracci a sud-est ed a ovest che danno al complesso quella caratteristica forma ad "L" tipica delle residenze d'epoca Venete. Anticamente essi erano occupati da locali adibiti a granai e fienili. Attualmente essi hanno acquisito una diversa destinazione d'uso: L'ala ovest, infatti, dopo un accurato restauro, è stata adibita a struttura turistico-ricettiva, un esclusivo relais che si integra perfettamente con l'ambiente circostante. Le undici camere che esso accoglie sono tutte arredate con preziosi mobili d'epoca e ricercati ed eleganti complementi che contribuiscono a creare un'atmosfera molto accogliente.

L'ala est è composta, invece, da tre edifici di cui due magazzini ed uno con autorimessa e vani di servizio alla villa con cui è collegato al primo piano.

Dettagli Tecnici
Regione: Veneto
Comune: Vicenza
Zona: Vicenza

Tipologia: cerco villa in vendita - case lusso 
Superficie interni: 2.340 mq
Superficie esterni: 5.300 mq

Villa di lusso ad uso ricettivo:
Camere con bagno: 11 
Salone: 2
Sala da pranzo: 1
Cucine: 2

oltre vani accessori e locali tecnici

Terreno: 5.300 mq

Veneto – Vicenza: Vicenza km 31 - Padova km 41 - Treviso km 42 - Trento km 91 - Golf Club km 3 - Impianti termali km 38 - Aeroporto Verona km 13 - Uscita autostrada: uscita Padova km 28.
Rif: 0410
Prezzo: Da 5M a 10M

Palladio ville

Case venete
Vendesi ville

Contatti

Per meglio corrispondere alle vostre esigenze Vi preghiamo di compilare i campi sottostanti specificando la lingua in cui gradireste risposta. Lionard Vi risponderà quanto prima.

Nome *
Cognome *
Email*
Telefono*
Società
Lingua*
Paese *
Messaggio *
Privacy *
Accetto condizioni D.Lgs. 196/03.

Tel.: +39 055 0548100

Veneto Vicenza

Veneto – Vicenza: Sorto sulle rive del Brenta, all'imbocco della Valsugana, nella prima metà del Duecento, il borgo di Bassano dove nasce il nostro immobile di prestigio in vendita, risulta possesso degli Ezzelini, prima di un periodo tormentato che lo vede a lungo conteso tra i signori delle città vicine, in particolare Scaligeri e Carraresi, dai quali passò ai Visconti e quindi, nel 1404, alla Repubblica di Venezia. La dominazione della Serenissima durò circa quattro secoli durante i quali Bassano visse un periodo di grande sviluppo, testimoniato ancora oggi dalla ricchezza del suo tessuto urbano, nel quale si integrano strati edilizi medievali e architetture cinque-seicentesche di ispirazione veneziana. Bellezze architettoniche come cattedrali, castelli, palazzi e le celebri ville di lusso venete sono incastonate come pietre preziose in queste magiche terre venete che hanno visto nascere nel corso dei secoli e dei decenni anche numerose attività economiche e culturali di interesse internazionale.
Tra le attrattive più importanti della città del Veneto dove si trova la nostra villa di lusso c'è il Ponte in Legno detto anche Ponte degli Alpini o Ponte Vecchio che sorge sul fiume Brenta. Tutta la storia della città ruota da sempre attorno al mitico ponte che la tradizione vuole costruito per la prima volta proprio dagli Ezzelini: sarebbero quindi quasi otto secoli che esso lancia la propria sfida alle acque del Brenta e alle ripetute guerre di cui è stato vittima innocente. L'attuale struttura venne progettata da Andrea Palladio che pensò al legno come materiale costruttivo più resistente alla forte corrente del Brenta. Sulla riva sinistra del fiume si dispone il nucleo antico del borgo, dove, tra storiche grapperie, si scoprono nobili edifici come il Palazzo pretorio (XIII secolo), la quattrocentesca loggia del Comune e palazzo Sturm. Nella centrale piazza Garibaldi, ornata dalla Torre civica, sorge la duecentesca chiesa di San Francesco, di forme gotiche, con resti di affreschi di varie epoche. I palazzi e le case sono affrescati all'esterno ed offrono affascinanti scorci panoramici. Questa romantica città è da sempre il punto d'unione tra le popolazioni germaniche e veneziane.