Immobile Di Prestigio In Vendita A Firenze | Lionard 

IMMOBILE DI PRESTIGIO IN VENDITA A FIRENZE

20 Foto
E' in vendita, a pochi minuti dal centro di Firenze, questa prestigiosa villa di lusso ricavata da un ex convento del 1600. L'immobile di prestigio ha annessi anche un uliveto, un frutteto, una piccola vigna, un giardino con piscina ed una pergola .
Questa casa Toscana in vendita a Firenze, le cui origini risalgono al tardo Rinascimento, è stata trasformata nel corso dei secoli successivi in un'elegante e lussuosa villa in vendita. La villa padronale, tecnicamente il vero e proprio ex convento, è stata ristrutturata ponendo attenzione fin nei minimi dettagli preservando l'originaria struttura architettonica Toscana caratterizzata da soffitti a volta con travi in legno e pavimentazioni in cotto antico.
La casa di lusso occupa una superficie di 650 mq e si estende su due livelli. Al piano terra un grande corridoio ad arco conduce da un lato al cortile interno e dall'altra ad un ingresso principale molto luminoso, ad altri salotti e studioli e ad una grande cucina completamente equipaggiata che vanta un grande camino aperto originario del XVII secolo. Un riservato accesso al giardino lo abbiamo anche dalla sala da pranzo e dalle cantine della villa di Firenze.
Le cantine dell'immobile di prestigio, che presentano suggestive soffittature in mezzane di cotto e grandi volte a crociera, sono state attentamente restaurate nel pieno rispetto della loro originaria funzione di conservazione del vino, delle botti e dei barriques.
Il piano superiore della villa è ragiungibile attraverso una maestosa scala in pietra serena ed è composto da sei suite matrimoniali e cinque stanze da bagno oltre un soggiorno e un salone di rappresentanza con un secondo camino in pietra. Una romantica torre, poi trasformata in studio/biblioteca, regala una magnifica vista sul panorama in continuo mutamento delle colline Toscane nei dintorni di Firenze.
In posizione adiacente alla villa di lusso troviamo una dependance di 100mq di superficie che potrebbe essere usata come casa del custode o dello staff domestico oppure per ricevere gli ospiti. Si compone di una cucina abitabile, una sala da pranzo, un soggiorno, una camera da letto e una stanza da bagno.Entrambi gli immobili in vendita sono circondati da 9 ettari di terreno coltivato in parte ad uliveto, a frutteto e a vigneto che si collega al giardino terrazzato dove si trova la piscina panoramica attraverso un viale pergolato.
Dettagli Tecnici Regione: Toscana
Comune: Firenze
Zona: Firenze

Tipologia: Vendita case lusso - ville in vendita Firenze
Superficie interni:   750 mq
Superficie estern   9 ettari
Ex Convento - 650 mq
Camere: 6
Bagni: 6
Saloni: 4
Sala da pranzo: 2
Cucina: 2

oltre vani accessori e locali tecnici

Casa del custode - 100 mq
Camere: 1
Bagni: 1
Saloni: 1
Sala da pranzo: 1
Cucina: 1
oltre vani accessori
Oliveta - frutteto - vigneto
Pergola - piscina
 
Toscana – Firenze: Firenze 9 km - Siena 52 km - Pisa 81 km - Costa tirrenica 75 km - Chianti 8 km - San Gimignano 31 km - Volterra 52 km - Terme 3 km - Golf Club 3 km - Aeroporto Firenze 12 km - Autostrada: A1 uscita Firenze Certosa 4 km.
 
Rif: 0188
Prezzo: Da 2,5M a 5M

casa Firenze

villa in Toscana
vendita ville

Contatti

Per meglio corrispondere alle vostre esigenze Vi preghiamo di compilare i campi sottostanti specificando la lingua in cui gradireste risposta. Lionard Vi risponderà quanto prima.

Nome *
Cognome *
Email*
Telefono*
Società
Lingua*
Paese *
Messaggio *
Privacy *
Accetto condizioni D.Lgs. 196/03.

Tel.: +39 055 0548100

Toscana Firenze

Toscana – Firenze: I confini del territorio dell'Impruneta sono delimitati a nord dal comune di Firenze, ad est da quelli di Greve in Chianti e Bagno a Ripoli, a sud dal comune di San Casciano , quest'ultimo insieme a Scandicci ne delimita anche il confine ad ovest. L' origine di Impruneta, è ignota, la primitiva denominazione "In Pineta", risale indubbiamente a tempi remotissimi, in quanto, in alcuni scavi, vennero reperiti ricordi e tracce etrusche e romane.
L'Impruneta e la sua storia sono collegate intimamente con Firenze e all'ordinamento in leghe dei territori della Repubblica Toscana. I Buondelmonte, i signori del luogo, sostennero contro quest'ultime continue ed aspre lotte.
Già allora il paese della Toscana aveva notevole importanza ed era centro di una delle più vaste leghe nelle quali era suddiviso il Contado e lo Stato Fiorentino. La sacra immagine della Madonna è sempre stata oggetto di somma venerazione per i fiorentini, e spesso in casi di pestilenza, di guerra o di altre calamità veniva traslata, con solenne pompa, a Firenze, con l'intervento, prima, di tutte le Magistrature della Repubblica e, più tardi, dai Graduchi medicei e lorenesi con la loro corte.
Tra il 1343 e il 1750 la taumaturigica immagine venne traslata ben 65 volte. Sotto l'elegante porticato seicentesco del borgo in Toscana si ammira una Madonna con Santi, bassorilievo del '300, e di fianco alla Chiesa domina il Campanile romanico di suggestiva ed armonica bellezza. Internamente il tempio ha forma di croce latina ed è arricchito, fra l'altro, da due altari con due tabernacoli di Michelozzo Michelozzi. Esistono pure bassorilievi e statue modellate da Luca della Robbia e un magnifico crocifisso opera del Giambologna.Anche le sagrestie contengono opere di gran pregio: un àncona del XIV secolo con Madonna con Bambino e Santi; un crocifisso attribuito al Tacca; parati, argenti, codici miniati e velluti di gran pregio. Dipinti su tela di valenti maestri ornano la Basilica e fortunatamente i più belli si sono salvati dai disastri della guerra.