Appartamento Di Lusso A Firenze In Storico Palazzo | Lionard 

Appartamento di lusso a Firenze in storico palazzo

16 Foto

In posizione centrale a Firenze, vicinissimo al Duomo, a Piazza della Signoria ed a Piazza della Repubblica è sito in vendita questo bellissimo appartamento di lusso di circa 110 mq situato al primo piano di uno storico palazzo nel cuore del capoluogo Toscano.

L'immobile di prestigio in vendita è servito da un ascensore e si distribuisce su un unico piano. L'ingresso si apre su un piccolo corridoio che conduce direttamente ad un ampio salone finemente arredato con tendaggi rosso cardinale e damaschi oro. L'ambiente presenta una grande finestra, che si affaccia sulla bellissima città, ed una scala in legno che conduce ad un soppalco arredato con un divano ed un piccolo tavolo da gioco.

La zona giorno della casa di lusso, in vendita nel centro di Firenze, è completata da un bagno ed una cucina attrezzata alla quale si accede grazie ad una porta scorrevole in legno e vetro opaco. Un piccolo ingresso, poi, conduce alla zona notte che ospita un bagno, un ripostiglio e tre camere da letto di cui due con soppalchi che sono elegantemente arredati con divani e piccoli tavolini.

L'immobile presenta arredi e finiture di lusso con contro-soffitti decorati a mano secondo il classico stile fiorentino tardo settecentesco, tipico di tante ville Toscane.

I pavimenti in parquet e le pareti con tinta a spugnatura color crema e celeste rendono gli ambienti caldi ed accoglienti.

Dettagli Tecnici
Regione: Toscana
Città: Firenze
Zona: Firenze

Tipologia: Vendita immobili di prestigio - ville Toscane
Superficie interni: 110 m2
 
Camere: 3
Bagni: 2
Salone: 1
Cucina: 1
 
oltre vani accessori e locali tecnici: 1

 
Toscana - Firenze: Lucca km 55 – Pisa km 70 – Siena km 50 - Forte dei Marmi km 75 - Monte Abetone km 48 - - Firenze km 2 - Terme di Montecatini km 35 - Aeroporto di Firenze km 5 - Casello autostradale: uscita Firenze Nord km 2.
Rif: 0194
Prezzo: Fino 2,5M

case lusso vendita

castello Toscana
immobiliare di prestigio

Contatti

Per meglio corrispondere alle vostre esigenze Vi preghiamo di compilare i campi sottostanti specificando la lingua in cui gradireste risposta. Lionard Vi risponderà quanto prima.

Nome *
Cognome *
Email*
Telefono*
Società
Lingua*
Paese *
Messaggio *
Privacy *
Accetto condizioni D.Lgs. 196/03.

Tel.: +39 055 0548100

Toscana Firenze

Toscana - Firenze: è universalmente riconosciuta come città dell'Arte, con un inestimabile patrimonio di opere che trasformano il tessuto cittadino in un pulsante museo a cielo aperto. Il cuore di Firenze è piazza della Signoria dove torreggiano Palazzo Vecchio e la Galleria degli Uffizi. A due passi troviamo il Duomo, con la maestosa cupola del Brunelleschi corredata dal Campanile di Giotto e dal Battistero di San Giovanni, con le sue celebri porte bronzee. Il fiume Arno, che passa in mezzo alla città, occupa un posto nella storia fiorentina alla pari con la gente che ci vive. Storicamente, la popolazione locale ha una relazione di odio-amore con l'Arno, foriero sia dei vantaggi del commercio che di disastri e alluvioni. Tra i ponti che lo attraversano il Ponte Vecchio è unico al mondo, con le caratteristiche botteghe di gioiellieri nelle casette costruite su di esso. Attraversato dal nobile Corridoio vasariano, è l'unico ponte della città ad essere passato indenne attraverso la seconda guerra mondiale.
Oltre agli Uffizi, Firenze conta altri musei che sarebbero l'attrazione artistica principale di quasi ogni altra grande città e i Fiorentini si vantano di possedere il più fulgido esempio artistico di bellezza sia femminile che maschile: la Venere del Botticelli e il David di Michelangelo. La riva sinistra dell'Arno, l'Oltrarno, è una zona dove ancora oggi si respira, tra le sue secolari botteghe artigiane, l'atmosfera della Firenze di un tempo, come descritta da Vasco Pratolini e Marcello Vannucci. Ma numerosi sono gli spunti letterari in tutta la città: dai quartieri delle case torri che ispirarono versi a Dante Alighieri, alla serenità delle ville medicee, dove spesso si riuniva l'accademia neoplatonica di Lorenzo il Magnifico, fino ai teatri alla Pergola e del Giardino di Boboli.