Storica Villa Signorile In Toscana | Lionard 

STORICA VILLA SIGNORILE IN TOSCANA

38 Foto
Storica ed elegante villa signorile, costruita nel 1893 in stile tardo-rinascimentale toscano che domina, con la sua tenuta, la pianura di Pistoia, a pochi minuti da Firenze. La villa di prestigio in vendita in Toscana, che gode di una meravigliosa vista panoramica, è una testimonianza della cultura estetica di fine secolo e del gusto dell'alta società del tempo, con la realizzazione di manufatti ed ambienti esclusivi per i personaggi più cospicui della nobiltà e della ricca comunità internazionale che all'epoca frequentava Firenze. I più famosi artisti-decoratori allora attivi in Toscana, da Pietro Baldoncoli a Francesco Morini, da Mariano Coppedè a Giuseppe Michelucci, hanno partecipato alla realizzazione di questa casa di lusso che, tipica dello stile Cinquecentesco, era celebrata come una dimora degna del Rinascimento.
Gli ambienti interni presentano ricche rifiniture, bellissimi arredi d'antiquariato e splendidi affreschi. L'accesso alla villa in vendita in Toscana, si apre su un ampio ingresso che presenta due scale decorate con una ricca ringhiera in ferro battuto abilmente lavorata e bellissime volte dipinte nello stile del Poccetti e del Vasari. Da qui si accede al salone principale con una bellissima volta dipinta e con un maestoso camino, alla sala da pranzo ed alla sala biliardo con rivestimenti in legno e porte con frontoni scolpiti dagli stessi artisti che hanno eseguito i raffinati mobili. I pavimenti rappresentano veri e propri modelli d'arte decorativa. Il multiforme linguaggio eclettico si esprimeva anche nella scuderia a ferro di cavallo, in stile rustico Toscano, e nei vari accessori del canile, della voliera e della ghiacciaia. Anche la sistemazione dei terrazzamenti e del giardino di questa storica villa in vendita, che presenta a monte un grande prato con una grotta, una scalinata ed una fontana, fu oggetto di partcolare cura, traendo spunto dalla tradizione storica e dal linguaggio degli stili.
La villa di lusso dispone di un ampio terreno in parte destinato a parco (6,5 ha), ad oliveti e vigneti (20 ha) ed a bosco ceduo (23,5 ha). Lungo il viale del parco si trova una piscina di circa ottanta metri di lunghezza alimentata da acque sorgive. Sottostante al viale di ingresso si trova un terreno pianeggiante che veniva usato come campo sportivo, che e tutt'ora praticabile come campo da tennis. La villa è servita da due sorgenti private di acqua che confluiscono in due grandi vasche interrate per soddisfare il fabbisogno idrico del bellissimo giardino all'italiana di circa 2,5 ettari e per le abitazioni.
Dettagli Tecnici Regione: Toscana
Comune: Firenze
Zona: Firenze

Tipologia: Villa in Toscana - Case in vendita di lusso
Superficie interni: ca. 4500 mq
Superficie esterni: 52,5 ha

Villa padronale: 3900 mq
Scuderia e canile: 400 mq
Villa d'ingresso: 200 mq

Piscina
2 serre
Campo da tennis
Scuderia
Canile
Voliera
Terrazza panoramica
Giardino all'italiana: 2,5 ha
Parco: 6,5 ha
Oliveti e vigneto: 20 ha
Bosco ceduo: 23,5 ha
Totale superficie terreno: 52,5 ha

Toscana – Pistoia: Pistoia km 1 – Firenze km 38 – Lucca km 35 – Pisa km 50 - Forte dei Marmi km 60 – Impianti termali km 11 - Golf club km 10 – Aeroporto Firenze km 30 – Uscita autostrada: A1 Pistoia 1 km.

Rif: 0269
Prezzo: € 35.000.000

case e ville in vendita

vendita ville di pregio
vendita immobili lusso

Contatti

Per meglio corrispondere alle vostre esigenze Vi preghiamo di compilare i campi sottostanti specificando la lingua in cui gradireste risposta. Lionard Vi risponderà quanto prima.

Nome *
Cognome *
Email*
Telefono*
Società
Lingua*
Paese *
Messaggio *
Privacy *
Accetto condizioni D.Lgs. 196/03.

Tel.: +39 055 0548100

Toscana Firenze

Toscana – Firenze – Pistoia: 
Sede della bellissima villa in vendita, Pistoia è una piccola perla fra le città toscane. Il primo nucleo di Pistoia sorse su una specie di terrazzo alluvionale formato da depositi creati dal torrente Ombrone. Se è vero che questo primo oppidum romano nacque per appoggiare le truppe in occasione delle guerre liguri, non si possono negare precedenti passaggi di popolazioni ed etnie diverse.Seppur non ancora presente durante il passaggio di Annibale durante la seconda guerra punica, presto la località della Tosca a a 20 km da Firenze acquistò importanza grazie alla via Cassia che la attraversava. Con il XII secolo, il benessere fece sì che la popolazione del comune in Toscana quadruplicasse, così come i commerci.
La floridezza della cittadina Toscana di Pistoia però infastidiva Firenze che approfittò di motivazioni di grande politica, come i contrasti tra papato e impero, per dichiarare lotta aperta alla nemica città che dovette, alla fine, sottomettersi a Firenze. Nel 1348 arrivò a Pistoia, così come in tutta Europa, la peste nera che scavò vuoti demografici ed economici creando una situazione che permase immutata fino al XVII secolo quando il pistoiese Giulio Rospigliosi venne eletto Papa con il nome di Clemente IX. La città della Toscana si risvegliò definitivamente con i Lorena ed acquistò sempre più autonomia tanto che, nel periodo risorgimentale, ardì muoversi contro gli Austriaci. Quando il fascismo negli anni Venti comprese Pistoia fra le nuove province create dal Duce, lo fece per questa fama di italianità e resistenza allo straniero guadagnata dalla città in Toscana nel Risorgimento.
Oggi invece Pistoia è famosa per essere la "città del verde". Ed è proprio in questo verde lussureggiante e rigoglioso che sono immerse molte delle bellissime ville in vendita.