Immobile Di Lusso In Vendita A Padova | Lionard 

IMMOBILE DI LUSSO IN VENDITA A PADOVA

30 Foto
Sita a Padova e circondata dal meraviglioso Parco dei Colli Euganei, è in vendita questa suggestiva villa luxury ricavata da un antico monastero benedettino del XVII secolo, a sua volta risalente al 1200. Se si osserva con attenzione questa bellissima casa di pregio, oggi adibita a struttura recettiva, si può notare come, nell'attuale residenza, rimangano ancora tracce dell'originaria struttura benedettina.
La villa Veneta è stata recentemente sottoposta ad attente opere di ristrutturazione che ne hanno preservato le caratteristiche originarie tra cui parte degli antichi laterizi. Il restauro è avvenuto rispettando l'ambiente circostante ed integrando l'edificio con il territorio che lo ospita.
L'immobile è costruito in pietra a vista e si sviluppa su due piani oltre un sottotetto abitabile. Gli ambienti interni presentano materiali e stile tipici di un classico ed elegante casale veneto, con soffitti coperti da travi in legno, pavimenti in cotto e pareti in pietra. A questo proposito è di particolare nota l'ampia sala da pranzo con affascinanti archi, soffitti e pareti completamente costruiti in pietra. I 3 miniappartamenti presenti nella struttura sono semplici ma allo stesso tempo eleganti grazie anche alla loro suggestiva illuminazione. Essi sono composti da una camera da letto, un bagno ed un angolo cottura. La proprietà della villa di pregio è corredata da 10 ettari di terreno di cui 6,5 coltivati a vigneto per la produzione di vino ed il restante a seminativo, benchè l'area intorno alla struttura sia coperta da un giardino che offre una splendida vista panoramica sul paesaggio circostante. L'area esterna permette la realizzazione di una piscina.
Dettagli Tecnici Regione: Veneto
Comune: Padova
Zona: Padova

Tipologia: Villa luxury - case di pregio in Veneto
Superficie interni: 700 m2
Superficie esterni: 10 ha

3 miniappartamenti di lusso con camera, bagno, angolo cottura
Sala da pranzo
2 annessi 80 m2

oltre vani accessori e locali tecnici

Garage
Vigneto: 6,5 ha
Superficie totale terreno: 10 ha

Veneto – Padova: Padova km 15 - Chioggia km 22 - Venezia km 39 - Rovigo km 50 - Golf Club km 16 - Impianti termali km 17 - Aeroporto di Venezia km 40 - Uscita autostrada: uscita Venezia/Chioggia km 13.

Rif: 0385
Prezzo: Da 2,5M a 5M

Venezia vendita case

Ville palladio
Ville lusso vendita

Contatti

Per meglio corrispondere alle vostre esigenze Vi preghiamo di compilare i campi sottostanti specificando la lingua in cui gradireste risposta. Lionard Vi risponderà quanto prima.

Nome *
Cognome *
Email*
Telefono*
Società
Lingua*
Paese *
Messaggio *
Privacy *
Accetto condizioni D.Lgs. 196/03.

Tel.: +39 055 0548100

Veneto Padova

Veneto – Padova: Già a partire dall'XI secolo A.C. Padova, città dove è ubicata la proprietà di prestigio in vendita, era una delle più importanti colonie romane e nel secolo successivo divenne libero Comune del veneto e sede di un vivace traffico economico, culturale e religioso. Il volto di Padova risale al Duecento quando venne fondata l'Università e costruito il Palazzo della Regione, nonché la prima cerchia muraria. Nel XIV secolo con la Signoria dei Carrarese la città del veneto raggiunse il massimo del suo prestigio politico, militare e culturale ed è in questo periodo che Padova richiamò a sé letterati ed artisti da tutta Italia. Dopo l'annessione alla Repubblica di Venezia, nel Cinquecento Padova modificò il suo aspetto con il nascere di nuovi palazzi pubblici e chiese una nuova cinta muraria rinforzata. Tuttora la città del Veneto a 20 km da Venezia si presenta al visitatore come un'area raffinata dove ben si collocano splendide ville di lusso, un luogo elegante e discreto, avvolto da un'atmosfera medievale che fascia ogni luogo del centro storico mostrando i tratti più affascinanti della storia e dell'arte.
La vivacità culturale e commerciale della città del Veneto è testimoniata da varie opere quali il Caffè Pedrocchi inaugurato nel 1831 e destinato in seguito a divenire il luogo di incontro di intellettuali e politici sostenitori del moto di indipendenza dall'Impero Austriaco. Centro culturale per eccellenza, Padova vide fiorire personalità di spicco quali Pietro d'Abano medico, filosofo e scienziato docente alla Sorbona, Petrarca che ha portato in città il suo amore per Laura, Lovato Lovati fino a Galileo Galilei che fece della città il suo osservatorio il cui emblema è la Specola. Testimonianza del passaggio di eccelsi artisti sono opere quali il ciclo giottesco della Cappella degli Scrovegni risalente al Trecento, il Duomo e il Battistero con gli affreschi di Giusto de' Menabuoi, il complesso del Santo con le opere meravigliose di Donatello nel Quattrocento e, nella grande stagione rinascimentale, le opere di Tiziano e di Andrea Mantegna nella Cappella Ovetari agli Eremitani.