Villa Medicea In Vendita A Pisa | Lionard 

VILLA MEDICEA IN VENDITA A PISA

14 Foto

Costruita a metà del 1500, questa villa di pregio in vendita in Toscana, nella provincia di Pisa, è una delle poche abitata personalmente da un discendente del ramo diretto della famiglia de'Medici. Giulio de' Medici, bisnipote di Lorenzo il Magnifico, nominato Ammiraglio della Flotta Medicea dal Granduca Cosimo I, si fece costruire nella campagna pisana in vicinanza del mare una vera e propria villa nella tradizione medicea da un architetto che viene identificato nel Buontalenti o nel Francavilla. A memoria di questa antica origine, la villa in vendita presenta un grande stemma mediceo in marmo sopra al portone principale che conduce all'interno, composto da un grande salone con un camino in pietra serena e numerose sale, con soffitti lignei. L'immobile di pregio, immerso in un boschetto di 1 ettaro con lecci secolari, alberi da frutto e piante di limoni, consta di tre piani con numerose finestre ornate da lesene di tipico stile fiorentino, riquadrate da pietra serena ed è quindi aderente agli schemi funzionali tipici dei palazzi cittadini di metà Cinquecento. La proprietà di lusso in vendita, acquistata e restaurata dagli attuali proprietari negli anni Settanta e oggi sotto la tutela delle Belle Arti, è un grande edificio che si estende su 1500mq su due livelli ma vanta un ulteriore livello occupato totalmente da antiche cantine, tinaie e un magazzino e due suggestive torrette che troneggiano sui due lati dell'abitazione. La villa gode inoltre di una invidiabile vista non solo del profilo della Torre pendente di Pisa ma anche delle Alpi Apuane e dei monti pisani, tipiche bellezze paesaggistiche Toscane.

Dettagli Tecnici Regione: Toscana
Comune: Pisa
Zona: San Giuliano Terme

Tipologia: Ville Pisa - ville in vendita in Toscana
Superficie interni: 1800 mq
Superficie esterni: 1 ettaro

Camere: 10
Bagni: 10
Saloni: 2
Cucine: 2
Sale da pranzo: 2

altri vani accessori e locali tecnici

2 torrette

 TOSCANA - Pisa - san Giuliano terme: Pisa 6 km San Giuliano Terme 3 km Lucca 15 km Forte dei Marmi 22 km Golfo dei Poeti 40 km Isola Palmaria 42 km Golf club Tirrenia 11 km Impianti termali San Giuliano 3 km Aeroporto Pisa 5 km

Rif: 0101
Prezzo: Trattativa Riservata

immobile di pregio

ville medicee
casale Firenze

Contatti

Per meglio corrispondere alle vostre esigenze Vi preghiamo di compilare i campi sottostanti specificando la lingua in cui gradireste risposta. Lionard Vi risponderà quanto prima.

Nome *
Cognome *
Email*
Telefono*
Società
Lingua*
Paese *
Messaggio *
Privacy *
Accetto condizioni D.Lgs. 196/03.

Tel.: +39 055 0548100

Toscana Pisa

Toscana-Pisa: Location ideale per la villa di lusso in vendita, San Giuliano Terme vanta le prime testimonianze al neolitico. Nei secoli, l'acquisizione dello €œstatus€ di colonia comportò significativi cambiamenti nelle città e nei territori. Che i romani conoscessero le virtù terapeutiche delle sorgenti è comprovato da come più volte le €œacque pisane€ fossero citate da Plinio il Vecchio. Stabilita la supremazia in Toscana di Pisa su Lucca per la definizione dei territori, nel 1112 la contessa Matilda di Canossa restaura radicalmente le Terme. Intorno alla metà del XV secolo, la repubblica di Firenze cercò di apportare miglioramenti ai Bagni termali all'interno di una più generale politica di promozione dell'economia del territorio pisano. Purtroppo un'epidemia in Toscana di peste prima (1630) e una di tifo poi (1648), contribuirono alla diminuzione della popolazione e alla disgrazia del territorio fino agli inizi del Settecento, secolo in cui avvenne un grande cambiamento per il borgo. Con la morte di Giangastone de'Medici, ultimo discendente maschio della prosapia, il Granducato di Toscana passò ai Lorena che, dopo un attento studio del territorio, intuirono il potenziale turistico-termale del vecchio bagno del monte pisano, decidendo gli investimenti necessari per la valorizzazione del territorio di San Giuliano. Dalla fine del XVII secolo, molte ricche famiglie pisane e di Firenze scelsero di costruire le loro ville di lusso e di prestigio ai piedi dei monti pisani, attratte sia dalla piacevolezza del clima che del paesaggio.
Le Terme della città Toscana in effetti conobbero un periodo di splendore senza eguali, accogliendo ospiti illustri quali Carlo XIII re di Svezia, il futuro re Giorgio IV, Vittorio Alfieri, la contessa Albany, Gustavo III re di Svezia e più tardi il generale Murat, i poeti Shelley e Byron, Carlo Alberto, Giacomo Puccini e molti altri.